Scopri come germogliare

Sprouty vuole essere il tuo punto di riferimento per tutto ciò che riguarda la germinazione.

Introduzione alla germinazione


Non è necessario avere il pollice verde per iniziare a coltivare i tuoi germogli. Anzi, non c'è nemmeno bisogno di sporcarsi le mani! Far germogliare i semi è un modo interessante per dare un tocco più sofisticato a qualsiasi pasto. I germogli sono estremamente ricchi di sostanze nutritive e rappresentano un'ottima aggiunta alla tua dieta.


Che cos'è la germinazione?


La germinazione è una tecnica che consiste nel far germogliare un seme, una noce, un cereale o un fagiolo esponendolo a determinate condizioni. Ne risulterà un insieme di "piccole piante", ognuna con il proprio sapore e i propri vantaggi nutrizionali.

La germinazione aumenta il contenuto di sostanze nutritive dei semi, come la vitamina C e le vitamine del gruppo B. Inoltre, la germinazione neutralizza l'acido fitico, un antinutriente che ostacola la capacità dell'organismo di assumere minerali come il calcio, il ferro e lo zinco. Legumi, semi, fagioli e noci diventano più facili da digerire.

Quindi non esitare... datti da fare e inizia a germogliare oggi stesso!

Guide alla germinazione


Scopri tutto sulla germinazione, i suoi effetti sulla salute e come può migliorare la tua vita.

Semi in germinazione

Scopri i diversi semi da germogliare, i loro benefici e come farli germogliare con successo.

Domande frequenti

La germinazione è il processo di germinazione dei semi. Ponendo i semi nelle giuste condizioni ambientali, inizieranno a germogliare. Ciò significa che inizieranno il viaggio di trasformazione da un piccolo seme a una pianta matura. La germinazione è il primo passo di questa trasformazione. Quando si parla di germogli, la pianta rimane nel primo stadio di germinazione e viene mangiata prima di poter passare allo stato maturo. 

I semi che germogliano sono semi di ortaggi, come ad esempio semi di broccoli, semi di ravanello e semi di erba medica. Di solito hanno un tasso di germinazione rapido ed elevato e sono stati accuratamente selezionati per la germinazione. I nostri semi che germogliano sono coltivati in una piccola azienda agricola in Italia, che non utilizza assolutamente pesticidi. I nostri semi sono 100% biologici e vengono sottoposti a rigorosi test di laboratorio, per garantire che siano sicuri da consumare. 

Il processo di germinazione è molto semplice, chiunque può farlo. Non è necessario avere il pollice verde o un'esperienza pregressa nella coltivazione di ortaggi. Anzi, è un ottimo modo per acquisire conoscenze su come coltivare gli ortaggi. Inoltre, la germinazione non richiede quasi tempo e i risultati si vedono molto rapidamente: la maggior parte dei germogli cresce in soli 3-5 giorni. Poiché è così facile coltivare i germogli in casa, è anche un'attività divertente da fare con i bambini. Qui puoi trovare una guida completa su come coltivare i germogli in casa.

I germogli sono ricchi di vitamine, minerali e sostanze nutritive. Sono davvero molto salutari! Nella maggior parte dei casi, il loro valore nutrizionale è molto più alto di quello delle loro controparti adulte. Questo potrebbe sembrare un controsenso, ma ha senso se ci pensi. I semi contengono già tutti i nutrienti di cui hanno bisogno per crescere e diventare una pianta matura. Ma quando mangi questa pianta come germoglio, nella fase iniziale della sua vita, la densità di nutrienti in quel piccolo germoglio è molto più alta rispetto alla pianta completamente cresciuta. Se vuoi saperne di più sui benefici dei germogli per la salute, dai un'occhiata a qui

Coltivare i germogli in casa è molto sicuro, soprattutto se hai l'attrezzatura giusta. È molto importante assicurarsi che i germogli non rimangano nell'acqua. L'attrezzatura deve permettere all'acqua di defluire correttamente. In caso contrario, avrai problemi di muffa sui germogli, che può causare un'intossicazione alimentare. Se hai la l'attrezzatura giustaSe sciacqui e scoli i germogli in modo regolare e corretto, non dovrai preoccuparti che i tuoi germogli siano sicuri. 

I germogli crescono molto rapidamente, molto più velocemente dei microgreens ad esempio. I tempi esatti di germinazione dipendono dalla varietà di semi germogliati. In genere passano dai 3 ai 7 giorni dall'avvio dei germogli alla loro raccolta. 

I termini germogli e microgreens sono spesso usati in modo intercambiabile, indicando che sono la stessa cosa. Non è così. Ci sono alcune differenze ben precise tra germogli e microgreens. La principale è il modo in cui vengono coltivati. I germogli vengono coltivati in modo idroponico, il che significa che è sufficiente l'acqua. I microgreens, invece, hanno bisogno di un terreno di coltura. Inoltre, i microgreens entrano nella fase successiva del ciclo di crescita di una pianta. Sono quindi un po' più vecchi dei germogli e richiedono più tempo per crescere. Per scoprire tutte le differenze tra germogli e microgreens, fai clic su qui.

I germogli vanno consumati preferibilmente crudi. Se li cuoci, iniziano ad appassire e perdono la loro consistenza croccante. Ma soprattutto perdono la maggior parte dei loro nutrienti, poiché non sono stabili al calore. Quindi, se stai coltivando i germogli per aggiungere più nutrienti alla tua dieta, cuocere o addirittura sbollentare i germogli è controproducente. Se invece stai coltivare correttamente i tuoi germogli, utilizzare il l'attrezzatura giusta e utilizzare semi sicuri per la germinazione, allora è assolutamente sicuro consumare i germogli crudi. 

In generale, puoi utilizzare qualsiasi seme vegetale e farlo germogliare. Tuttavia, potresti riscontrare alcuni problemi quando utilizzi semi di ortaggi generici. Innanzitutto, non sono stati selezionati per avere un tasso di germinazione elevato e veloce. Ciò significa che potresti aspettare molto tempo prima che i tuoi germogli crescano e forse solo circa 50% dei semi germoglieranno effettivamente. I semi destinati alla germinazione sono selezionati per avere un buon tasso di germinazione. In secondo luogo, devi assicurarti di utilizzare semi biologici per la germinazione. I germogli vengono consumati completamente crudi (compresi i semi), quindi è meglio non mangiare semi che sono stati spruzzati con pesticidi. Il nostro semi che germogliano sono 100% organici e selezionati per una germinazione ottimale. 

Per coltivare i germogli in modo sicuro, avrai bisogno di un grande vaso di vetro, di un coperchio per la germinazione, di un supporto per il tuo vaso e di un vassoio per raccogliere l'acqua in eccesso. Puoi creare un vaso di germinazione di fortuna utilizzando una stamigna e un elastico al posto del coperchio e creare una struttura che sostenga il vaso a testa in giù per far defluire l'acqua in eccesso. Questa soluzione può essere più economica, ma soprattutto per i principianti è consigliabile procurarsi la l'attrezzatura giusta. In questo modo potrai coltivare i germogli con successo e in modo sicuro. 

La germinazione è uno dei metodi più economici (se non il più economico) per aggiungere più nutrimento ai tuoi pasti. Anche se i semi di germogliatura possono sembrare costosi, non servono molti semi per far crescere molti germogli. Inoltre, far germogliare i semi da soli è 10 volte più economico che acquistare i germogli al supermercato. Inoltre, contengono molti più nutrienti! 

I germogli hanno un'enorme varietà di benefici per la salute, in quanto contengono molte vitamine, minerali e sostanze nutritive importanti, come ad esempio Beta Carotene, Sulforafano e Acidi grassi Omega-3 solo per citarne alcuni. Il tipo e la quantità di nutrienti contenuti nei germogli dipendono dalla varietà di semi. Ma i benefici comuni dei germogli per la salute sono: miglioramento della salute del cuore, miglioramento della digestione, riduzione dei livelli di zucchero nel sangue, proprietà antitumorali, miglioramento del sistema immunitario e molto altro ancora. Prendi un Guarda qui, per saperne di più sui benefici della germinazione per la salute. 

I germogli sono incredibilmente sostenibili. I germogli richiedono pochissima acqua e crescono in pochi giorni. Soprattutto se si confrontano i germogli coltivati in casa con quelli acquistati in negozio, diventa evidente quanto sia sostenibile coltivare i germogli in casa. Si elimina la necessità di trasporto e di imballaggio in plastica per i germogli. Poiché la sostenibilità è un argomento molto importante per noi di Hey Sprouty, tutti i nostri prodotti sono confezionati in imballaggi sostenibili e biodegradabili. 

Il sapore dei germogli dipende dalla varietà di semi che scegli. I germogli hanno un sapore molto più delicato rispetto ai microgreens, il che li rende un'ottima opzione per i principianti della germinazione. Se cerchi una varietà di semi molto delicata, l'erba medica è la tua migliore amica. Se invece cerchi qualcosa di più forte, prova i germogli di ravanello o di senape. Qualunque sia il tuo gusto, puoi trovare la varietà di germogli giusta per te. Un altro motivo per cui amiamo così tanto i germogli: non ci si annoia mai, ci sono così tanti tipi di germogli... varietà di semi da provare! 

I germogli aumentano notevolmente di dimensioni (circa 4 volte) quando germogliano. Questo significa che non ti serviranno molti semi per far crescere molti germogli. Dipende dalla varietà di semi ma, ad esempio, 10 g di semi di broccoli equivalgono a circa 40 g di germogli di broccoli. Per un barattolo da 750-1000 ml, hai bisogno di circa 1-2 cucchiai di semi.  

Sì, praticamente tutti i legumi possono essere germogliati. Particolarmente apprezzati sono i ceci, i fagioli mung, i fagioli adzuki e i piselli verdi. Il procedimento è lo stesso della germinazione dei semi di ortaggi, tuttavia i legumi germogliati avranno un aspetto leggermente diverso. I semi di ortaggi germogliati producono piccole foglie verdi, i legumi germogliati no. I legumi germoglieranno con un piccolo germoglio bianco e allora saprai che sono pronti per essere gustati. 

Sì, puoi anche far germogliare una serie di noci diverse, come noci, noci pecan, mandorle e molte altre. È meglio farle germogliare da soli a casa, piuttosto che acquistare le noci germogliate al supermercato. Queste ultime sono solitamente solo ammollate e non completamente germogliate perché il processo di germinazione le rende meno stabili allo scaffale. Se vuoi ottenere il massimo dei nutrienti dalle tue noci, falle germogliare a casa tua.